Usa, divieto liquidi aromatizzati: imminente firma di Trump

0
260
Usa-divieto-liquidi-aromatizzati-imminente-firma-di-Trump-
Usa-divieto-liquidi-aromatizzati-imminente-firma-di-Trump-

Nonostante il Thc sia stato identificato in via certa come l’elemento che ha scatenato malanni polmonari, ricoveri e decessi in Usa; Nonostante si stia comprendendo come l’uso proprio di sigaretta elettronica e liquidi c’entri come i cavoli a merenda nella vicenda-epidemia.

Ebbene, nonostante tutto ciò, sembrerebbe che negli Stati Uniti sia prossimo a scattare il divieto di vendita di liquidi aventi aromi diversi da quelli al gusto tabacco e mentolo. Non stiamo parlando, purtroppo, di divieti di singoli Governatori bensì di quello che dovrebbe venire proprio dall’Amministrazione centrale a guida Trump. Il provvedimento di stop ai “sapori” si attende, addirittura, per questa settimana. E tutto ciò, in effetti, suona come una mezza sorpresa. Se nel mese di Settembre, infatti, il presidente “stars and stripes” aveva annunciato una “stretta” sul fumo elettronico, a breve giro era venuta una specie di dietrofront. Ora, però, le indiscrezioni della Casa Bianca che danno per imminente l’emanazione di un atto sicuramente drastico. Negli ultimi giorni, tuttavia, erano venute parole abbastanza inequivocabili dal settore. Il Segretario Usa alla Salute e ai Servizi umani, Alex Azar, aveva affermato “Vogliamo che tutto ciò che è attraente per i bambini non sia disponibile per i bambini”. Ebbene si. Perchè il difetto di fondo, meglio dirsi la credenza, è che i liquidi dal sapore particolare possano attrarre un pubblico baby ed iniziare, quindi, un’utenza ancora non “contaminata” alla pratica dello svapo. Ovviamente, la prossima disposizione si scontra con i convincimenti di buona parte della scienza che, invece, rimarca il ruolo che questi aromi hanno avuto nell’aiutare i fumatori classici ad abbandonare il vizio del fumo. “Le sigarette elettroniche – così Martin Cullip, Presidente della New Nicotin Alleance – sono un’alternativa più sicura al fumo. Il Regno Unito vanta 1,7 milioni di ex fumatori che si sono convertiti dal fumo allo svapo esclusivo. I “sapori” – ha concluso il vertice del sodalizio, sono stati un grande motore di questo successo, allontanando i fumatori dal tabacco e fornendo un incentivo al passaggio, con una vasta selezione di diverse opzioni per soddisfare le loro preferenze ”