Svapoweb, anche per lo store di Torino Monginevro è partenza sprint

0
69

Non è un caso.
Non può essere solo una mera coincidenza.
Anche da Torino Monginevro arrivano riscontri più che positivi dagli store Svapoweb.
Sono felicissimo, gli incassi sono in costante aumento. Nei primi quindici giorni di questo mese ho già incassato quanto l’intero mese scorso”.
Parola di Alessandro Cocino, trentanovenne titolare del nuovo riferimento “arancione” del Capoluogo piemontese.
E, si badi, lo Svapoweb store di Torino Monginevro ha aperto appena il 29 Agosto di quest’anno, non da tempi immemori.
Eppure, è già profitto.
Alla sua prima esperienza imprenditoriale, Cocino è uno svapatore che da subito si è calato nel mondo imprenditoriale del vaping.
Con assoluta scioltezza e indubbiamente galvanizzato dalla partenza sprint.
Nel negozio si affacciano, per la maggior parte, persone che chiedono una soluzione per smettere di fumare – ci spiega – In prima sede cerco di capire chi ho davanti, ovvero quante sigarette fuma, cosa fuma, in che percentuali di nicotina.
Quindi, cerco di adattargli la migliore risposta per aiutarlo nel suo scopo.
Penso al giusto dosaggio di nicotina, al tipo di e-cig, alla batteria più funzionale”.

LE PAROLE DI ALESSANDRO COCINO

Cocino tocca, poi, quello che è uno dei punti di forza del gruppo Svapoweb.
Se è vero, infatti, che il brand creato e guidato dall’imprenditore Arcangelo Bove ha la sua solidità e gode del suo indiscutibile “appeal”, è anche vero che l’assistenza fornita – prima, durante e dopo – rappresenti un indiscutibile valore aggiunto.
Merito assoluto, dunque, ai responsabili Franchising Antonio Esposito e Roberta Siciliano.
Mi sento soddisfatto del brand – fa presente l’imprenditore – Qualunque esigenza, richiesta sono sempre presenti, vicini.
Chi come me, in particolare, alla sua prima esperienza, necessita tanto più di una azienda alle spalle.
Anche in questo sono stato fortunato: Svapoweb non mi ha mai lasciato solo“.

Termometro della forza e della serietà di un team non per nulla sempre più leader in Italia.