Svapa durante il volo, atterraggio d’emergenza a Pisa

0

L’aereo costretto all’atterraggio di emergenza.
E tutto per “colpa” di una sigaretta elettronica.
E’ accaduto nella serata di Martedi, a Pisa, allorquando un aereo della Lufthansa in rotta da Monaco di Baviera ad Olbia, in Sardegna, ha dovuto atterrare nell’areoporto della cittadina toscana.
Il personale di bordo, infatti, è stato messo in allarme dalla presenza di fumo a bordo.
A posteriori, come da accertamenti condotti dalla Polizia aeroportuale, si è potuto stabilire come tale situazione fosse stata determinata dalla presenza di una e-cig avventatamente “svapata” durante il volo.
Sul momento, però, la presenza della nube ha portato i piloti a chiedere l’atterraggio di emergenza con tutta una serie di disagi per i viaggiatori che, in primis, non hanno potuto completare immediatamente il viaggio e, poi, hanno dovuto essere ospitati in un alberghetto per poter trascorrere la notte e, quindi, ripartire all’indomani.
Tutto per colpa di uno svapatore che proprio non ha resistito alla tentazione di farsi una boccata di vapore.

LA NOSTRA GUIDA PER VIAGGIARE SVAPO-INFORMATI

E che all’inizio non era stato neppure individuato: il medesimo, a quanto pare, resosi conto dell’allarme che aveva determinato, aveva repentinamente spento ed occultato l’hardware.
Solo dopo si è compreso, una volta a terra, quale fosse stato il problema e chi lo aveva determinato.
Il viaggiatore, uno straniero a quanto si apprende, rischia più di un grattacapo.
Come noto, sugli aerei vige una serie di rigidi paletti, in termini di sicurezza, per quel che riguarda l’uso di dispositivi telematici, potenzialmente in grado di interferire con i software dei veivoli, nonchè per quel che riguarda quei dispositivi che potrebbero, sebbene
in via estremamente remota, come nel caso delle sigarette elettroniche, provocare combustioni.
Su e-liquidi e sigarette elettroniche, poi, vi è anche tutta una particolare disciplina per quel che concerne il bagaglio a mano ed i quantitativi di liquidi che possono essere trasportati.
Leggi la guida di Svapo Magazine per partire svapo-informato.