Geekvape, accordo di lusso con la Aston Martin

0
Geekvape X Aston Martin Banner from Geekvape official website

Geekvape mette sempre più piede nello sport.
Dopo aver stretto una partnership da sogno, a colpi di petrol-dollari, con i francesi del Paris Saint Germain, il marchio di Shenzhen si affaccia anche nella Formula 4.
In occasione del Gran Premio di Macao, infatti, l’auto della Aston Martin si è colorata della livrea del colosso cinese.
Ed è un altro accordo tra grandi.
La Aston Martin, infatti, è marchio dell’automobilismo britannico operativo dal 1913 che non ha grandissime dimensioni ma si inquadra in un discorso di nicchia.
La stessa, infatti, per una precisa filosofia aziendale non produce su vasta scala ma produce in modo quasi artigianale.
Circa 2450 dipendenti, il fatturato resta comunque importante con i dati 2019 che dicono 997 milioni di dollari.
Nel passato della Aston Martin anche un trascorso in Formula 1, precisamente nel biennio 1959-1960.
Ora, invece, la presenza nella competizioni minori con una partecipazione di “rappresentanza” salutata dall’accorso molto ricco con Geekvape.
Il Gran Premio di Macao, come detto, la “prima” che ha salutato il debutto della partnership con la Vantage GT3 che si è presentata con una cromatura fiammante recante i loghi Geekvape e Digiflavor.
L’obiettivo della Casa automobilistica, hanno commentato dal team guidato dal Ceo Tobias Moers, è quello di legarsi a marchi giovani, di tendenza, che possano dare visibilità in una fascia molto più giovane rispetto a quella che tradizionalmente è legata alla Casa.
Quanto a Geekvape, invece, l’obiettivo dei magnati asiatici del vaping è quello di mostrare muscoli e forza.
Una strategia precisa che si era già palesata, come già raccontato dalla nostra testata, quest’estate quando si era consumato il matrimonio con i transalpini del Psg, proprio nell’anno dell’acquisto di Lionel Messi.
Ed, ora, il nuovo accordo salutato dal lancio, in occasione della corsa del 21 Novembre, di due nuovi prodotti quali Aegis 1 FC e Aegis One