California, lo Stato fa causa a Juul Labs “Pubblicità ai giovani”

0
301

Juul Labs trascinato in Tribunale. A portare l’azienda davanti ai giudici lo Stato della California.

In buona sostanza, l’accusa che i funzionari hanno intavolato al colosso guidato da Crosthwaite è quella di aver condotto una campagna pubblicitaria con modalità ritenute tali da “sedurre” troppi giovani alla pratica dello svapo. Un’accusa che cade proprio sul groppone di Juul Labs che, negli ultimi tempi, probabilmente “soffiato” rispetto ad una possibile azione giudiziaria nei suoi confronti, non stava facendo altro che autocensurarsi, eliminando dalle proprie vetrine virtuali i liquidi con aroma differente da quelli al gusto tabacco o menta.

In modo particolare, la causa intentata presso il Tribunale superiore della contea di Alameda chiede sanzioni civili e un’ingiunzione permanente contro l’uso di pratiche “ingannevoli” da parte dell’azienda. L’azione legale è il risultato di un’indagine di 21 mesi che ha portato a riscontrare come Juul Labs avesse avviato attività e marketing in modo “improprio”. 

Lo Stato della California, inoltre, nel muovere l’accusa, ha anche provveduto a presentare, a titolo di prova, e-mail e altri commenti, posti in essere da parte di dipendenti della società in questione, dal cui testo si evincerebbero “gli sforzi aziendali per utilizzare i social media per presentare in modo accattivante la pratica dello svapo”.

L’AZIENDA AVREBBE DISTRIBUITO MATERIALE DA SVAPO IN OCCASIONE DI CONCERTI

Inoltre, sempre come riferiscono i funzionari statali californiani, Jull Labs avrebbe anche provveduto a dispensare campioni di svapo in festival di strada, in occasione della proiezione di un film all’aperto e durante alcuni concerti svoltisi a Los Angeles.

“Nonostante ora affermi che la sua missione è di aiutare i “fumatori adulti”, a partire dal suo lancio, Juul ha intrapreso una campagna sistematica per colpire i residenti della California minorenni”, così viene evidenziato sempre dal versante degli “accusatori”. La “campagna di Juul ha avuto un enorme successo, con milioni di adolescenti e giovani adulti che usano il loro prodotto. Mentre i profitti di Juul salgono, gli utenti sono diventati dipendenti e la loro salute ha ricevuto danno.”