Una tesi su Svapo Web: la Franchisee Management Manager Siciliano si laurea in Economia e Commercio

0
526

Nascere lavorativamente in Svapo Web.
Ed ispirare, qualche anno dopo, la tesi di laurea all’esperienza maturata in seno all’azienda fondata e guidata dall’imprenditore sannita Arcangelo Bove.
È la stupenda parabola disegnata dalla neodottoressa Roberta Siciliano, fresca di laurea in Economia e Commercio.
Franchisee Management Manager del gruppo leader nel mercato della sigaretta elettronica nazionale, la giovanissima Roberta ha conseguito alcuni giorni addietro il titolo di laurea presso l’Università degli Studi e-Campus discutendo una tesi intitolata “Dal franchising alla distribuzione internazionale: il caso Svapo Web”.
Il momento del percorso di studi e quello professionale che si sono “incontrati” nell’atto finale della tesi.
Oltre 240 negozi aperti in tutta Italia in appena quattro anni e mezzo, Svapo Web ed il suo franchising rappresentano un fenomeno nel loro genere.
Un fenomeno degno, appunto, di analisi “accademica”.
“Il caso di “Svapo Web” – si apprezza in uno dei passaggi della voluminosa tesi – illustra in modo esemplare come un’azienda possa utilizzare il franchising per espandere la propria presenza sul mercato.
“Svapo Web” ha sfruttato con successo le opportunità offerte dal franchising per costruire una rete solida e capillare di negozi, sia in Italia sia, potenzialmente, a livello internazionale. La scelta di adottare un modello di franchising senza fee d’ingresso e royalties ha rappresentato una mossa strategica che ha abbattuto le barriere all’entrata per numerosi imprenditori, contribuendo alla rapida espansione del marchio e alla sua consolidazione sul mercato.
Il franchising di “Svapo Web” – è ancora esposto – ha dimostrato come la formazione e il supporto continuo ai franchisee siano elementi chiave per il mantenimento degli elevati standard di qualità e servizio del marchio.
La formazione, coprendo aspetti sia pratici sia teorici, ha assicurato che ogni negozio operasse in conformità con le aspettative del franchisor, mentre l’esclusività territoriale ha garantito ai franchisee la possibilità di crescere e prosperare senza la pressione di una concorrenza interna”.

LA DEDICA DELLA NEODOTTORESSA

E la neodottoressa ha voluto dedicare parole proprio ad Arcangelo Bove, a conferma del bel rapporto umano che quest’ultimo sa instaurare con i suoi collaboratori oltre quello strettamente professionale
Caro Arcangelo, questa tesi è anche un po’ tua…Ricordo l’emozione nei tuoi occhi quando ti ho comunicato che il tema del mio elaborato sarebbe stato il brand da te creato.
Sappiamo che hai utilizzato un modello di business già esistente ma lo hai reso vivace e personale.
Con lo smart hai concretizzato una chimera: la realizzazione del progetto Svapo accessibile a tutti, senza la necessità di grandi investimenti.
La tua più grande forza è credere nel lavoro, nell’elaborazione delle idee e nella valorizzazione del capitale umano.
Ricordo quando diciassettenne, all’inaugurazione del tuo primo Svapo Web su Strada – Benevento, ti ho incontrato per la prima volta, ti guardavo con ammirazione e in un fugace scambio di battute mi dicesti che speravi di avermi nel team per lavorare con te e per te”.

Un percorso con l’azienda beneventana iniziato molto precocemente
Quelle parole – espone infatti la Siciliano – quella sorta di promessa è stata mantenuta e nel Febbraio 2018 ho iniziato la collaborazione con te.
Nel 2019 ho assunto compiti nella “gestione spedizione” e nel febbraio 2020 sono entrata a far parte del franchising all’interno del management e fin da subito ho sentito di poter dare, in questo settore, il mio contributo in termini di competenza e dedizione.
Arcangelo, hai creduto in me più di quanto l’abbia fatto io, mi hai trasmesso fiducia e fatta crescere professionalmente e umanamente, per questo non smetterò mai di ringraziarti.
Ho visto tanti coetanei preparare valigie per cercare lavoro fuori dalla propria città mentre l’azienda Svapo Web, ha permesso a me e tanti colleghi di poter rimanere nella comfort zone.
Sei esempio di coraggio, intraprendenza, audacia, solerzia e altruismo. Mi hai insegnato a perseguire sogni ed oggi ne realizzo uno: laurearmi.
La mia tesi sperimentale non poteva avere argomento diverso dalla tua “Impresa”, che mi ha accolta ragazzina inesperta e mi ha trasformata in donna in carriera.
In questo modo voglio ancora esprimerti riconoscenza per la fiducia, il supporto e la grande considerazione.
Non posso esimermi dal ringraziare i colleghi ma soprattutto il comparto franchising, con il quale lavoro quotidianamente. Siete stati, in questi anni di studio, fondamentali: regalandomi momenti di leggerezza ma anche spronandomi a portare a termine il mio percorso di studi.
Grazie a tutto il Team Svapo web, quando ho elaborato la mia tesi ho pensato ad ognuno di voi che in questi anni mi avete dato ed insegnato tanto.
Termino i miei ringraziamenti con l’augurio che Svapoweb da realtà nazionale diventi riferimento internazionale…lo merita Arcangelo e tutti noi, a quello che sarà”.

IL PLAUSO DI BOVE

Tanta felicità anche dallo stesso Bove, fondatore e numero uno di Svapo Web.
“Sono davvero orgoglioso del traguardo raggiunto dalla dottoressa Siciliano – ha fatto presente l’imprenditore sannita – Un risultato importante che accrescerà ulteriormente il già grandissimo e prezioso contributo che Roberta da anni reca a Svapo Web in termini di capacità e di professionalità.
Sono commosso dalle parole che lei ha voluto dedicarmi: quando un collaboratore si esprime in modo così sentito nei confronti dell’imprenditore significa che si sta operando bene sia da un punto di vista lavorativo ma soprattutto da un punto di vista umano.
Che è il fattore ed il valore più importante.
Sono allo stesso tempo contento di aver intuito il grande potenziale di Roberta e di averle affidato già da anni un compito strategico e nodale all’interno di Svapo Web.
Ad maiora, verso sempre più prestigiosi obiettivi”.

- Scritto da Italo Di Dio