Svapo Web Pesaro, è il bis “Il nostro progetto è in espansione”

0
98

Un uno-due tutto pesarese.
Con protagonisti Stefano e Laura Venturini.
Che, lo scorso weekend, hanno raddoppiato nel segno di Svapo Web: la coppia ha infatti inaugurato il suo secondo Svapo Web Store in via Flaminia a Pesaro.
Come prima detto, si tratta di un graditissimo bis dal momento che gli stessi sono già proprietari dello Store di via Giolitti, sito sempre nella cittadina marchigiana.
Perché abbiamo deciso di aprire un secondo Svapo Web Store?
Semplice –
ci fanno presente – perché il primo va benissimo, praticamente cammina da solo”.
Il primo negozio, in particolare, è attivo dal mese di Marzo del 2013 colorandosi, poi, del brand di Svapo Web nel 2019, non appena cioè venne avviato il discorso delle affiliazioni.
Da allora è stato un crescendo continuo ma negli ultimi mesi il boom è stato davvero eclatante
VUOI APRIRE UNO SVAPO WEB STORE? CLICCA E CONTATTA IL NOSTRO TEAM!

“ABBIAMO PENSATO AI NOSTRI FIGLI, E’ UN DISCORSO DI PROSPETTIVA”

“Lo Store ha sempre avuto un trend molto buono.
Nell’ultimo anno e mezzo, però, si è avuta una grande impennata: in pratica, negli ultimi dodici mesi siamo arrivati a triplicare gli incassi.
Alla luce di ciò, quindi –
proseguono Stefano e Laura – è stato naturale decidere di ampliare il progetto e, per questo, abbiamo pensato di avviare un secondo Store andando a coprire una zona diversa del territorio cittadino”.
Un progetto che è, diciamo così, di famiglia “Ebbene si perché il secondo Store sarà gestito da nostra figlia che, proprio quest’anno, terminerà gli studi Superiori.
Diciamo che abbiamo fatto un ragionamento in prospettiva”.

Il punto è che i figli sono tre e, quindi, il discorso potrebbe anche ampliarsi.
Certo, il progetto è in espansione – ci fanno ancora presente – Svapo Web ha ampiamente dimostrato di avere una grande forza, di essere garanzia di successo.
Ed è giusto, quindi, puntarci sempre più”.

Così come lo stesso Stefano ci aveva puntato una prima volta, qualche anno fa “Dopo ventisei anni decisi di lasciare il posto fisso nell’antincendio per dedicarmi completamente al negozio, insieme a mia moglie”.
Più chiaro di così.
 

- Scritto da Italo Di Dio