Regno Unito, numero dei fumatori al minimo storico grazie alla sigaretta elettronica

0
48

La sigaretta elettronica si conferma sempre più come prezioso strumento per raggiungere l’agognato traguardo della “smoking cessation”.
L’ennesima prova giunge in tal senso dal Regno Unito dove i dati di un nuovo approfondimento dicono come Oltremanica si sia toccato il minimo storico per quel che riguarda i livelli dei fumatori.
A sancirlo sono i risultati dell’ “Annual Population Survey”: secondo le conclusioni di tale analisi, in particolare, nel corso dell’anno 2022, con riferimento alla popolazione degli over 18, avrebbe fumato un qualcosa come circa il 12,9 percentuale, tasso equivalente, quanto a numeri assoluti, a 6,4 milioni di persone.
Si tratterebbe, appunto, per quel che riguarda lo “storico” del Regno Unito, del livello più basso di sempre.
Con riferimento, invece, all’uso della sigaretta elettronica, avrebbe fatto uso di tali dispositivi, con una cadenza quotidiana o occasionale, circa l’8,7% della popolazione, ovvero 4,5 milioni di adulti.
Una percentuale che è in crescita di un punto tondo-tondo rispetto all’anno 2021 allorquando aveva riferito di svapare circa il 7,7%.

IL RAPPORTO DI CAUSALITA’

Svapo che sale, quindi, da una parte; Numero dei fumatori che, invece, dall’altra scende a quelli che sono i minimi di sempre.
La domanda, come suol dirsi, nasce più che spontanea.
Ovvero: sussiste un nesso di causalità?
Il sospetto diventa ancora più lecito se è vero che questo rapporto di inversa proporzione lo si rinviene, guarda caso, anche in altri contesti statali che pure hanno sposato le linee del minor danno da fumo andandosi dal Giappone alla Nuova Zelanda passandosi per la Svezia.
Che, poi, si chiami snus o e-cig il “concept” resta sempre lo stesso: vi sono strategie che abbattono il rischio fumo correlato e che stanno portando sempre più persone a dire addio al fumo.
Che, non si dimentichi, è ancora piaga socio-sanitaria che falcia annualmente la vita ad un qualcosa come 7 milioni di persone al mondo – senza contare un ulteriore gigantesco numero di morbilità.
Ed oggi come oggi, invece, né si svapo né di snus risulta sia mai morto nessuno.

- Scritto da Arcangelo Bove