La sigaretta elettronica è il metodo più efficace per smettere di fumare: lo conferma ricerca Usa

0
33

Le sigarette elettroniche rivestono un ruolo fondamentale nei processi di smoking cessation.
Punto.
Lo sostiene – meglio dirsi, lo ribadisce – uno studio prodotto da un team di ricercatori del Musc Hollings Cancer Center ed i cui risultati sono stati pubblicati sulla edizione mensile della testata scientifica eClinical Medicine.
“Il più grande studio condotto in tal senso negli Stati Uniti d’America”, come sottolineano i promotori.
Ad esito del medesimo, in particolare, che si è protratto lungo un arco temporale di quattro anni chiamando in causa soggetti provenienti da undici Paesi dell’Unione “stars and stripes”, sarebbe stato appurato come la e-cig possa aiutare a calare il numero delle bionde consumate se non, addirittura, ad eliminarle completamente.
E ciò senza il supporto di attività o prestazioni extra quali consulenze o simili.

EFFICACE ANCHE SU CHI NON VOLEVA SMETTERE

“Quest’ultimo studio – ha fatto presente uno degli autori dell’approfondimento – ha dimostrato che le persone comprese nel gruppo che utilizzava la sigaretta elettronica dimostravano di avere maggiori probabilità di riferire una completa astinenza dalle sigarette combustibili.
Tra le stesse si rinveniva anche una maggiore casistica di quanti riferivano di aver ridotto il numero di sigarette fumate durante la giornata ma anche di quelle che affermavano di avere prodotto tentativi di smettere”.

Il lavoro, si aggiunga, è anche statisticamente robusto avendo preso in esame persone provenienti da diverse città degli Usa ed avendole osservate per un periodo di quattro anni.
Molto significativo anche il fatto che tra i soggetti che hanno preso parte al percorso vi fosse un numero consistente di persone che non era mosso in principio da alcuna intenzione rispetto alla possibilità di smettere di fumare: questo a riprova, quindi, di come la soluzione del vaping possa essere proficua non solo per quanti siano mossi da un intento preciso in termini di smoking cessation ma anche per chi non è ispirato da tale spinta motivazionale.

- Scritto da Italo Di Dio