Belgio, il Ministro “Toglieremo dal mercato i sacchetti di nicotina”

0
179

“Il nostro obiettivo è impedire ai nostri bambini e giovani di fumare”.
Ha preso il via con questa uscita il discorso in Parlamento di Frank Vandenbroucke, Ministro della Salute del Governo belga.
L’esponente dell’Esecutivo ha così chiuso le porte ai cosiddetti sacchetti di nicotina.
Quelli stessi che, si ricorda, sono stati sdoganati in Italia con il Milleproroghe di inizio 2022.
Ebbene, il numero uno del Dicastero della Salute del Governo guidato dal Primo Ministro Alexander De Croo, ha chiaramente manifestato come “nel mercato nazionale non vi potrà essere spazio” per tali prodotti.
“Queste bustine di nicotina – ha fatto presente l’altissimo esponente – al pari delle sigarette elettroniche, possono rappresentare un trampolino di lancio nello spingere ad approcciare il fumo sin dalla tenera età.
Ecco perché –
ha proseguito il medesimo – stiamo decisamente optando per il loro divieto.
Lo stiamo facendo perché
– ha così concluso – proteggere la salute dei bambini e dei giovani è una priorità assoluta”.

CUGINI DELLO SNUS

I sacchetti di nicotina sono “cugini” dello snus, prodotto in circolazione nella sola Svezia e bandito dal resto della Ue.
Entrambi hanno un uso orale venendo applicati al di sotto del labbro superiore.
Ma se lo snus è a base di tabacco, i sacchetti sono, appunto, a base di nicotina.
In Italia, invece, tali dispositivi sono stati ammessi nel mercato, come prima detto, ai principi dello scorso anno – per l’esattezza dodici mesi addietro.
Note anche come pouches nicotine, le stesse sono state “approvate” tramite un emendamento aggiunto sul filo di lana a quel pacchetto di norme ufficializzandosi, per così dire, una presenza che comunque si aveva in modo clandestino.
Le pouches, infatti, acquistate tramite siti internet esteri, erano già abbondantemente presenti tra i consumatori tricolori.
La loro legalizzazione, quindi, al fine di stroncare traffici comunque clandestini guadagnando risorse per lo Stato.

- Scritto da Italo Di Dio