Si amplia l’offerta di Svapo Web: Kiwi e Supreme-e

0
408

Una doppia novità per Svapo Web.
All’insegna della qualità.
Dai liquidi all’hardware, infatti, il brand arancione fondato e guidato dall’imprenditore sannita Arcangelo Bove incrementa la propria offerta con due soluzioni top.
Nella disponibilità dell’azienda sannita, numero uno nel mondo della sigaretta elettronica nazionale, entrano, in particolare, la linea di liquidi Supreme-e e la sigaretta elettronica Kiwi.
Entrambi i prodotti sono presenti tanto nello store on line tanto negli stores della rete franchising, oltre 200 riferimenti sparsi in tutto il territorio nazionale.
Kiwi, per iniziare, nasce con l’obiettivo di offrire un’alternativa concreta a chi vuole smettere di fumare, coniugando i tipici benefici per la salute offerti dalle sigarette elettroniche alla capacità di replicare la sensazione di una “bionda” tradizionale.
Il vapore generato non emana cattivi odori e non lascia aloni gialli.
Il Powerbank magnetico Kiwi, ancora, ricarica la Pen Kiwi tre volte di seguito, assicurando la carica necessaria per l’intera giornata.
Altra new entry nel carrello Svapo Web, come prima detto, i liquidi Supreme-e, gamma di prodotti particolarmente appetita dai vapers e disponibile in varie fragranze.
Ancora più ampie, quindi, le possibilità per i clienti Svapo Web.

ED ORA SI VA IN FIERA

Svapo Web che, intanto, si prepara a decollare rotta Padova per l’occasione data dalla nuova edizione del Vaping Expo, fiera della sigaretta elettronica che si svolgerà nelle giornate di Sabato 26 e di Domenica 27 Novembre a Padova.
Una grande vetrina che avrà anche respiro internazionale: i padiglioni, infatti, non mancheranno di ospitare espositori stranieri, molti dei quali (circa venti) in arrivo dalla Cina, “patria” della produzione vaping.
Importante anche la previsione in termini di presenze: sulla base, infatti, delle continue registrazioni che si stanno avendo sulla piattaforma, si stima da parte dell’organizzazione del Vaping Expo un numero di accessi non inferiore alle 6.000 unità.
Numeri che sarebbero, senza dubbio, sinonimo di successo.
Di un gran successo.

- Scritto da Arcangelo Bove